Budget e costo della vita a Vienna

Quanto costa una fetta di Sacher a Vienna? E una notte in hotel? Scoprilo in questo articolo

Rispetto al costo medio della vita in Italia, Vienna è leggermente più cara, in particolare nella zona centrale.

Ma con un po' di accortezza è possibile fare ottimi affari anche a Vienna: ipermercati e supermercati hanno spesso offerte imbattibili e si può davvero mangiare bene spendendo pochissimo, mentre i mercatini e i negozietti delle periferie sono perfetti per portare a casa ricordi e pensierini senza spendere una fortuna. Abbigliamento, pranzi e cene sono tra le voci più care della città, ma solo se cercate il meglio. Ecco a titolo di esempio alcuni prezzi medi per generi di prima necessità.

Costi di hotel, ostelli e appartamenti a Vienna

Gli hotel del centro di Vienna costano come quelli delle altre capitali, mentre allontanandosi dai primi distretti i prezzi diminuiscono. I mezzi pubblici collegano efficacemente tutta la città in circa mezz'ora, ma chi vuole restare in centro senza spendere molto può scegliere un ostello della gioventù, spesso pulitissimo, oppure un bed & breakfast, una stanza o un appartamento.

Costi medi di Vienna

Bar e ristoranti

  • Cena per due in un ristorante medio: circa 40 euro a persona
  • Birra da mezzo litro in trattoria: 3,90 euro
  • Coca cola o pepsi da 33 cl: 2,80 euro
  • Porzione di Sachertorte : 4,20 euro
  • Caffè viennese al tavolo: 4,50 euro
  • Panino in un pub: circa 5 euro

Costi al supermercato

  • Pacchetto di Marlboro: 5,33 euro
  • Acqua da 1,5 l: 75 centesimi
  • Birra locale da 50 cl: 80 centesimi
  • Bottiglia di vino medio: 5,67 euro
  • Pane al kg: 5 euro

Costo dei trasporti a Vienna

  • Biglietto corsa singola per tutta la rete: 1,80 euro
  • Biglietto 24 ore per tutta la rete: 5,70 euro
  • Pass valido 72 ore per tutta la rete: 13,60 euro
  • Pass 4 giorni con sconti a musei e attrazioni: 18,50 euro
  • Taxi dall'aeroporto al centro: circa 20 euro